Quando si deve iniziare una strategia SEO per ottimizzare i risultati nei motori di ricerca in lingua straniera si rischia sempre di mettersi le mani nei capelli e chiedersi “Da dove comincio?”.
La risposta è in realtà più semplice di quanto sembra infatti basta mettersi nei panni dei navigatori stranieri, del tutto simili a noi, e partire quindi dai motori di ricerca in lingua.

Per quanto riguarda la lingua cinese, ambizioso progetto che sto portando avanti in questo periodo, è bene ricordare che oltre a Google China i motori di ricerca più usati sono Baidu (usato incredibilmente da più del 50% della popolazione cinese) e Sogou. Di seguito quindi i link alle pagine più importanti di questi motori di ricerca:

Baidu Webmaster Tools: qui
Baidu Add Url: qui
Baidu Ping service: qui

Sogou Add Url: qui

E’ giusto segnalare come esistano altri motori di ricerca in lingua cinese ma che sono usati veramente poco (tra l’1% ed il 3%) portando di fatto delle visite ininfluenti per la propria strategia di posizionamento. Ad ogni modo segnalo come altro punto di riferimento la pagina di Search Engien Colossus (un buonissimo portale dei motori di ricerca più usati in ogni paese del mondo) riguardo alla lingua cinese: qui

Inoltre non dimenticate di effettuare l’invio degli url anche per i motori Bing e Google attraverso gli strumenti di amministrazione per il webmaster tenendo presente che in questo caso non esiste la controparte in lingua ma ci penseranno loro ad individuare la lingua del sito in oggetto.

Concludo dicendo che avremo modo di discutere nuovamente dell’argomento SEO in lingua cinese e dei risultati che si possono ottenere.

There are currently no comments.