Come volevasi dimostrare, l’imminente data ultima di comunicazione di un proprio indirizzo PEC è stata prorogata.

La notizia viene dalla circolore 3645 del 3.11.2011 in cui si suggerisce alla Camera di Commercio di asternersi dalll’applicazione sanzioni ai ritardatari fino ad inizio anno prossimo.
In sostanza la data è stata prorogata fino al 31.12.2011

Le motivizioni per questa proroga si leggono nella circolare stessa : “sono nel frattempo pervenute numerose segnalazioni, da parte dei soggetti gestori del sistema di posta elettronica certificata, circa l’impossibilita di fare fronte all’enorme mole di richieste di nuovi indirizzi di p.e.c. concentratasi nell’imminenza del termine sopra indicato, in tempi compatibili con il rispetto del termine stesso”.

Detto questo quindi chi non ha ancora provveduto a dotarsi di indirizzo PEC può consultare il post che riporta concretamete chi ha l’obbligo di tale servizio.

Se volete richiedere un indirizzo di Posta Elettronica Certificata potete rivolgere direttamente a questo indirizzo.

  • Matteo

    Che paese ridicolo l’Italia …
    Ce lo meritiamo il fallimento